Logos PA

Friday, Sep 22nd

Last update03:13:52 PM GMT

Headlines:
Sei qui Aree di intervento Programmazione e Organizzazione

Programmazione e Organizzazione

Pianificazione e Programmazione

  • PDF

L'implementazione dei sistemi di programmazione e controllo ha lo scopo di coadiuvare l’Ente per garantire la realizzazione degli obiettivi programmati, la corretta ed economica gestione delle risorse pubbliche, il buon andamento e la trasparenza dell’azione amministrativa. Tutto ciò avviene attraverso la definizione di tre fasi.

A Definizione delle scelte di business Policy:
▪ analisi delle politiche, della visione e missione dell’ente
▪ analisi delle aspettative degli stakeholders e degli obiettivi di mandato.

B Definizione delle scelte di business Strategy:
▪ definizione degli obiettivi e pianificazione delle azioni e delle risorse per il loro raggiungimento;
▪ piani di azione strategici d’area.

C Definizione della strumentazione giuridica (regolazione e contrattazione)

Organizzazione e valutazione

  • PDF

La valutazione dell’organizzazione dell’ente, che ha la funzione di stimare l'attività che esso svolge, avviene in termini di:

▪ articolazione dei servizi e delle funzioni ad essi demandate;
▪ valutazione delle attività svolte in termini di efficacia, efficienza ed economicità;
▪ valutazione delle prestazioni della dirigenza e del personale dell’ente;

Controllo

  • PDF

L’introduzione del controllo di gestione è un processo complesso perché trova il suo compimento nell’introduzione di una nuova cultura gestionale: esso richiede di contemperare volontà istituzionale, disponibilità individuali, esigenze amministrative e disponibilità di risorse tecniche, informatiche e soprattutto umane. Occorre pertanto definire a priori ed attivare un piano di realizzazione graduale, attraverso tappe successive, che prevedeno:

▪ l'introduzione della contabilità analitica, attraverso l’individuazione delle sub-unità organizzative in cui si articola l’attività, al fine di definire conti economici di dettaglio per servizi e per funzioni;
▪ l'introduzione di indicatori finalizzati a valutare il livello di soddisfacimento dei bisogni dell’utenza e di indicatori per il monitoraggio dei risultati;
▪ l'implementazione di sistemi di controllo interno ed esterno;
▪ la redazione dei documenti di rendicontazione tra cui il Referto da inviare alla Corte dei Conti.