Logos PA

Wednesday, Nov 21st

Last update02:12:31 PM GMT

Headlines:
Sei qui News Prima Pagina 08-11-2018 CCNL FUNZIONI LOCALI: RETROATTIVITÀ DEL CONTRATTO INTEGRATIVO

08-11-2018 CCNL FUNZIONI LOCALI: RETROATTIVITÀ DEL CONTRATTO INTEGRATIVO

  • PDF

L'Aran, ha espresso un parere in ordine ad un quesito posto da un Ente, il quale, premette di non aver sottoscritto il contratto integrativo relativo all'anno 2017, pertanto chiede se può prevedere, nel contratto integrativo firmato oltre l'anno di competenza, i criteri per la distribuzione del compensi relativi alla performance per il suddetto 2017.

Circa la retroattività del contratto integrativo, osserva l'Agenzia che la Corte dei Conti in passato ha ritenuto che l'erogazione di compensi per produttività, in riferimento ad anni ormai decorsi, non fosse lecita per la mancanza delle condizioni oggettive che legittimano, a monte, tali emolumenti.

Tuttavia, di recente la Corte dei Conti, Sezione di controllo della regione autonoma del Friuli Venezia Giulia, con la deliberazione n.FVG/20/2018/Par ha fornito ulteriori elementi che consentono di esaminare la problematica in modo parzialmente diverso.Tale pronuncia affronta il caso in cui, pur in presenza di un contratto integrativo sottoscritto l'anno successivo, sussistano tutti i requisiti sostanziali per l'erogazione dei compensi correlati alla performance, Sussistendo tali requisiti sostanziali ed avendo la contrattazione integrativa, operato nei limiti del suo ambito di riferimento, le somme destinate ad incentivare la produttività possono comunque essere erogate.

Per operare in tal senso, devono necessariamente sussistere anche gli ulteriori presupposti fissati dalle norme contabili affinché le risorse non impegnate nell'anno di riferimento possano confluire nella parte vincolata dell'avanzo di amministrazione, ovvero, la previa costituzione del Fondo nel corso dell'esercizio e la intervenuta emissione della certificazione dell'organo di revisione.

ARAN, PARERE, OTTOBRE 2018